DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

mercoledì 19 ottobre 2016

MISS INTERCONTINENTAL 2016. 3° POSTO PER LA GINOSINA FLORIANA RUSSO ALLA COMPETIZIONE DI BELLEZZA GLOBALE.

Floriana Russo (19 anni).
Terza classificata al concorso Miss Intercontinental 2016 svoltosi a Colombo (Sri Lanka)

di Nicola NATALE


La bellezza italiana e ginosina si afferma nel mondo. 
Floriana Russo, 19 anni, studentessa del liceo delle scienze Umane “Giambattista Vico” è stata premiata domenica scorsa a Colombo, capitale dello Sri Lanka come migliore bellezza europea nell’ambito della manifestazione “Miss Intercontinental 2016”. 
Sono felicissima di essermi aggiudicata il 1° posto agli europei e il 3° posto alle mondiali competendo con 80 ragazze provenienti da tutto il mondo” ha scritto a caldo, emozionatissima Floriana, subito dopo la premiazione. Aggiungendo poi “spero di aver rappresentato al meglio l’Italia e ringrazio coloro che mi hanno sostenuta sin dall’inizio”. 
Il concorso, manco a dirlo intercontinentale, premia “la gloriosa bellezza della diversità” come recita lo stesso sito ufficiale della manifestazione che si svolge da più di quarant’anni.
Il gran galà a Colombo svoltosi domenica 16 ottobre 2016
Vi partecipano bellezze provenienti da 66 Paesi ma le richieste tendono a salire verso i 70 Paesi per l’enorme impatto mediatico che la manifestazione suscita. 
Nel 1971 quando la manifestazione iniziò vi potevano partecipare solo ragazze fino a 19 anni, ora l’età doverosamente si è alzata fino a 27 anni, anche se non si può essere sposate, né divorziate o in attesa di un bambino.  
Per accedere alla competizione internazionale bisogna prima superare le competizioni nazionali, in cui si testa, come nella manifestazione finale, come si appare in abito da sera e costume da bagno ma anche come si è in un colloquio che tende a rivelare la personalità. 
Floriana è attesissima stasera (18 ottobre) a Ginosa dove vive. Familiari, parenti ed amici le hanno organizzato una festa di rientro al “Villa Orti” uno dei locali sulle colline di Ginosa, lungo la strada che porta a Matera. 
Il suo profilo social ha da tempo raggiunto il limite massimo dei 5mila contatti, ma è stato il mezzo per aggiornare in prima persona i suoi ammiratori sul complicato percorso che l’ha portata nel paese asiatico insulare già noto come Ceylon, ai tempi dell’impero britannico. 
La vittoria internazionale è valsa a Floriana i primi contatti di lavoro che la porteranno a Milano.