DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

venerdì 29 gennaio 2016

L'INCUBO DELLA DROGA ASSOCIATA AI FURTI. OPERAZIONE DEI CARABINIERI.

I militari della Stazione Carabinieri di Ginosa (TA), nel corso di un servizio finalizzato al contrasto di reati contro il patrimonio, hanno denunciato in stato di libertà all’Autorità Giudiziaria del capoluogo jonico, per ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente un 38enne, pregiudicato del posto. 
L’uomo, a seguito di perquisizione domiciliare eseguita all’interno della sua abitazione, veniva trovato in possesso di due televisori LCD che, da ulteriori accertamenti risultavano provento di furto perpetrato nel mese di febbraio 2015 ai danni di una struttura alberghiera del posto. 
Nel corso delle operazioni, gli operanti rinvenivano, altresì, gr 4 circa di hashish, una dose di eroina, un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente. 
Il 38enne, al termine delle formalità di rito, è stato denunciato in stato di libertà per ricettazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre la refurtiva, del valore commerciale di € 1.500,00 circa, verrà restituita al legittimo proprietario. 
Lo stupefacente è stato invece sequestrato per le successive analisi quali-quantitative presso il Laboratorio Analisi Sostanze Stupefacenti del Comando Provinciale Carabinieri di Taranto.