DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

giovedì 25 agosto 2016

ARRIVANO ALTRI DUE ASSESSORI. UNA E’ DONNA E RISIEDE A LATERZA.

QUOTIDIANO DI PUGLIA 24 AGOSTO 2016

di Nicola NATALE


Arrivano a quattro gli assessori di Ginosa, e l’assessore all’ambiente è residente a Laterza. 
I due nominati sono rispettivamente la dr.ssa Filomena Paradiso (33 anni) e Nicola Piccenna (55).
È stato lo stesso sindaco di Ginosa, Vito Parisi a ufficializzare ieri il tutto con la pubblicazione dei decreti sull’albo pretorio ed un post quasi contemporaneo sui social network. 
Per Parisi di tratta di “due nuovi validi elementi”. 
Nicola Piccenna,
assessore a lavori pubblici, sicurezza urbana, polizia municipale
Piccenna ha da poco smesso la divisa di luogotenente della Guardia di Finanza e si occuperà di “lavori pubblici, sicurezza urbana e polizia municipale”. 
Una delega cruciale per i destini di questa amministrazione monocolore del Movimento 5 Stelle che eredita l’incompleto ripristino del tratto crollato di via Matrice in piena gravina di Casale (21 gennaio 2014), il mancato ripristino del tratto crollato di via Pescarella (2009), l’urgente bisogno di consolidamento definitivo del lato sud del Castello di Ginosa ed una serie notevole di problematiche su altre opere pubbliche in corso di avvio
Per non parlare delle condizioni delle strade comunali devastate da buche ed altre irregolarità. 
L'ing. Filomena Paradiso,
assessore all'ambiente ed al territorio
di Ginosa (TA).
Se la nomina di Piccenna era attesa, anticipata anche informalmente dal consigliere di minoranza Vito De Palma, per molti è stata una sorpresa la nomina della dr.ssa Filomena Paradiso, sposata e madre di due figli. Il neo assessore all’ambiente ha “superato brillantemente una selezione tenutasi nelle scorse settimane tra candidate di alto profilo tecnico” ha commentato lo stesso primo cittadino facendo intendere che, evidentemente, la scelta è stata effettuata tra candidate di sesso femminile. 
La giunta comunale di Ginosa annovera quindi, probabilmente per la prima volta nella sua storia recente, un componente non residente a Ginosa. 
Nel contempo la giunta Parisi inaugura anche una perfetta parità di genere e infrange il mito dell’appartenenza politica e geografica per premiare il merito. 
E’ stato lo stesso primo cittadino a dichiarare che “siamo lontani anni luce dalle squallide logiche di spartizione di poltrone a cui la vecchia politica ci ha abituati, e comprendiamo la confusione dei nostri detrattori”. 
Tuttavia non a tutti è sfuggito che un bando o un invito a partecipare ad una simile gara per titoli non è stato reso noto ad alcuno. 
Il primo a farlo notare è stato un ex candidato consigliere della lista Inglese, Francesco Santantonio, che avrebbe preferito anche la pubblicazione di un curriculum vitae del neo assessore, non presente ieri nel sito ufficiale del Comune. 
Nomi e curriculum assenti del resto anche per gli altri membri della giunta comunale dal sito ufficiale. 
Ad ogni modo una conferenza stampa è stata fissata per venerdì prossimo 26 agosto alle 12 in sala giunta per spiegare quello che in ambito 5 stelle è considerato “un ulteriore valore aggiunto alla nostra squadra di governo”. 
Riflessioni e distinguo sono intanto piovuti da ogni dove, sottolineando soprattutto l’improbabilità della non esistenza tra ginosini e marinesi di una o un professionista adatto a quel ruolo.
QUOTIDIANO DI PUGLIA 24 AGOSTO 2016 Edizione di Taranto.