DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

mercoledì 9 aprile 2014

IL PD AL SINDACO: "QUANTA FRETTA SUL PONTE IN COSTRUZIONE, E LE STRADE COMUNALI"?


Ginosa: la conferenza del pd
di martedì 8 aprile sul ponte in ricostruzione sulla ex s.s.580
QUOTIDIANO DI PUGLIA 9 APRILE 2014 
di Nicola NATALE
Nel gioco delle parti ora c’è il pd di Ginosa sul costruendo ponte sulla ex strada statale 580. 
Ieri infatti sia segretario Giuseppe Punzi che due dei tre consiglieri comunali (Felice Bitetti ed Enzo Giannico) hanno indetto una conferenza per stigmatizzare il comportamento del sindaco Vito De Palma e dell’amministrazione in merito alle tante emergenze post alluvioni, soprattutto quelle delle undici strade rurali ancora da risistemare. 
Sostanzialmente lo hanno accusato di fare “propaganda sulle responsabilità altrui e di inconcludenza e incapacità sulle proprie”. 
Quotidiano di Puglia
L’amministrazione di centrodestra aveva infatti a suo tempo indetto una conferenza di protesta sul ponte il 25 gennaio scorso per sollecitare l’assegnazione dell’opera da parte della provincia. Persino “striscia la notizia” se ne era occupata. 
Ora la situazione si è ribaltata. 
Da una parte i lavori fervono sul ponte dei sospiri, dall’altra le strade rurali di competenza comunale interessate solo da sistemazioni provvisorie. 
Il pd di Ginosa  evidenzia che la regione Puglia, dopo solo un mese dall’alluvione, pubblicò un bando ad hoc per i comuni interessati: Ginosa, Laterza, Castellaneta e Palagianello. 
Dal racconto fatto in conferenza sembra che proprio il comune maggiormente colpito dall’alluvione sia in netto ritardo nel produrre progetti esecutivi completi. 
E non per colpa dei tecnici si affrettano a precisare Bitetti e Giannico “ma perché solo il 14 di febbraio la progettazione di ben 11 strade comunali è stata messa a bando dall’amministrazione”. 
Perché si sia aspettato quasi due mesi per ricercare i professionisti esterni non è chiaro, ma è proprio quello che il pd imputa all’amministrazione in carica. 
Il rischio è anche quello di perdere i cinque milioni di euro di fondi f.e.s.r. indicati a suo tempo dall’assessore regionale all’agricoltura Fabrizio Nardoni. 
Proprio per questo la struttura tecnica “ha provveduto a sospendere i termini e annullato la conferenza di servizio prevista dalla stessa regione per giovedì prossimo 10 aprile”. 
Ginosa, ponte ex s.s. 580: lo stato dei lavori l'8 aprile del 2014.
Infatti gli stessi enti che avrebbero dovuto rilasciare parere positivo (sono tantissimi) non avrebbero potuto pronunciarsi su progetti che non gli sarebbero pervenuti in tempo o che non conoscono affatto. Quindi, rimandando ancora la possibilità di ottenere in un colpo solo tutti i pareri necessari, compreso quello fondamentale dell’autorità di bacino, sfuma la possibilità di mettere a bando nei prossimi mesi la ristrutturazione di tante strade comunali.
Per questo il pd retoricamente si chiede “dov’è finita la fretta del sindaco De Palma?  e “a cosa serve un sindaco e una giunta comunale se un ente commissariato riesce ad essere più celere ed efficace nella soluzione dei problemi dei cittadini”?