DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

sabato 18 ottobre 2014

MATERA CAPITALE DELLA CULTURA 2019: "GINOSA HA FATTO LA SCELTA GIUSTA".

dal palazzo comunale

Dopo lunghi giorni di ansie e attese, la scelta è stata fatta.
La città di Matera, la città dei Sassi, sarà la capitale europea della cultura 2019. il tanto atteso verdetto è arrivato.
GINOSA 2014
La conferenza di presentazione della Passio del 40° svoltasi, per i dissesti in via Matrice, nel piazzale del Cimitero.
Il presidente della giuria Steve Green ha comunicato l’esito della votazione, che si è conclusa con sette voti su 13 a favore di Matera, al Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini.

Insieme a Matera erano candidate altre cinque città italiane: Cagliari, Lecce, Perugia, Ravenna, Siena.

Esprimo grandissima soddisfazione –ha detto il Sindaco di Ginosa, il dott. Vito De Palma- per la scelta di Matera Capitale europea della cultura 2019. Quello di Matera 2019 è un progetto di sviluppo culturale ed economico per tutto il meridione d’Italia intrapreso dalla città di Matera al quale l’Amministrazione comunale di Ginosa da subito ha credutoLa nomina di Matera darà giusto risalto a tutta l’Italia ed in particolare al nostro amato territorio. Sono certo che anche la città di Lecce, altra prestigiosa candidatura del Sud Italia, con le sue eccellenze storiche, culturali ed enogastronomiche continuerà ad essere da esempio in materia di governance del territorio e di sviluppo del sud Italia.

Con un proprio atto di giunta n. 279/2013 l’Amministrazione Comunale di Ginosa espresse in maniera chiara il proprio sostegno alla candidatura di Matera.
Le ragioni del sostegno dell’Amministrazione Comunale di Ginosa a Matera 2019 –ha proseguito il Sindaco De Palma- risiedono non solo nella vicinanza territoriale delle due comunità, ma anche in fortissimi elementi di affinità artistiche, ambientali, culturali e turistiche che legano le due comunità. Il riferimento è alla Gravina di Ginosa, che rappresenta la naturale prosecuzione dei Sassi di Matera, per la quale il Comune di Ginosa aveva intrapreso il lungo cammino di inserimento, in estensione al sito dei Sassi di Matera, nell’elenco dei siti Unesco. Oggi questo cammino ritengo possa riprendere, dopo la battuta d’arresto causata dal crollo di via Matrice proprio nella gravina di Ginosa, anche sulla scorta di tale importante risultato per la città di Matera.
Una foto panoramica della gravina di Ginosa (Taranto)
Infatti è di questi giorni –ha continuato il Sindaco De Palma- un altro importante risultato per la comunità ginosina  nell’ambito delle attività poste in essere dall’Amministrazione Comunale per fare ripartire Ginosa dopo l’alluvione di ottobre 2013 ed il crollo di gennaio 2014: l’approvazione del progetto preliminare per la rimozione delle macerie ed il ripristino di via Matrice, affidato alla società Sea Consulting. Questo risultato dell’Amministrazione comunale, insieme alla nomina di Matera a Capitale europea della Cultura 2019, rappresenta un momento di svolta fondamentale per la comunità ginosina che tutti insieme dobbiamo saper cogliere nell’interesse superiore dei cittadini.”
L’Amministrazione comunale di Ginosa –ha concluso il Sindaco De Palma- dopo avere contribuito al successo di Matera 2019 continuerà nella sua attività di promozione del territorio e di adozione di iniziative per la crescita economica, culturale e sociale del territorio.  A tal fine il Comune di Ginosa parteciperà con un proprio stand all’Expo 2015 che si terrà a Milano. In quella occasione verranno presentati il nostro territorio e le sue bellezze ed i prodotti enogastronomici tipici del territorio con l’obiettivo di attrarre investitori e aumentare il numero dei turisti.”.
(l'addetto stampa)

Nessun commento:

Posta un commento