DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

sabato 1 marzo 2014

LATO OVEST. IL CARNEVALE IN PROVINCIA DI TARANTO.


di Nicola NATALE
Nell’angolo occidentale della provincia ogni cittadina non rinuncia al suo carnevale. 
Da Ginosa a Laterza, da Castellaneta a Palagianello tutti i comuni non hanno trascurato di allestire la propria manifestazione. 
Palagianello ha esordito per prima il 19 febbraio scorso con gli alunni dell’istituto comprensivo “Gianni Rodari”. Due gli appuntamenti del carnevale a Marina di Ginosa, domenica 2 marzo ore sedici e martedì 4 marzo ore quindici con partenza da viale Jonio 433
Manifestazione giunta alla sua trentaduesima edizione come sottolinea il sindaco Vito De Palma “che si connota come una delle manifestazioni clou del territorio comunale”. Per il primo cittadino è “un evento che racchiude, oltre al divertimento dei giorni dedicati al Carnevale, una grande partecipazione di persone che, con puntualità e maestrìa, studiano, progettano e realizzano carri allegorici”. 
Gli fa eco l’assessore alla qualità dell’ambiente Leonardo Galante per il quale “questa Amministrazione ha dato il massimo affinché si realizzasse un gran carnevale, nonostante le ristrettezze”. 
Galante ha voluto ringraziare in particolar modo “la pro loco marinese ed i commercianti  per l’organizzazione ed il sostegno”. 
Sempre domenica mattina a Ginosa città (ore nove) ci sarà invece una sfilata che partirà da piazzale padre pio e giungerà nella centrale piazza 4 novembre con i cavalli dell’associazione cavalieri madonna d’attoli. 
Nel frattempo anche Laterza organizza il suo particolare carnevale dal titolo “mascheriamoci e doniamo”. 
Le associazioni di volontariato no-profit laertine iscritte alla Consulta hanno stilato un calendario di eventi che daranno vita al “Carnevale di Laterza 2014” con in testa la maschera che dallo scorso anno è diventata il simbolo del carnevale: “marchesello”. 
Alle sfilate, che si terranno per le vie cittadine nei giorni del 2 e del 4 marzo, sono state invitate tutte le scuole di ogni ordine e grado del territorio e tutte le locali scuole di ballo, con la partecipazione straordinaria del duo comico “herpes”. 
Come negli anni scorsi anche nel 2014 l’utep darà vita alla rappresentazione teatrale “Maschkere e Suene” che si svolgerà alle diciotto di lunedì 3 marzo alla Cittadella della Cultura di Laterza in via C. Battisti; i proventi della serata saranno donati alla locale caritas. Da quest’anno le associazioni iscritte alla Consulta hanno chiesto la collaborazione economica degli esercizi commerciali. 
Non manca naturalmente Castellaneta nel giro delle manifestazioni, con il suo carnevale degli alunni e con peucezio sbadiglione, la maschera locale creata dall’artista Vito Addabbo.  Anche qui le date sono domenica 2 marzo e martedì 4 con partenza dai portici di parco valentino alle dieci ed arrivo in piazza principe di napoli alle 13. Il martedì però a Castellaneta la sfilata sarà serale sempre riproponendo i miti e le tradizioni della terra delle gravine.

Nessun commento:

Posta un commento