DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

giovedì 18 aprile 2013

VASCO ROSSI DI NUOVO A CASTELLANETA MARINA


di Nicola NATALE
Castellaneta non può lamentarsi se i turisti austriaci girano solo per le strade di Ginosa e Laterza.  
Tanto al Nova Yardinia c’è anche Vasco Rossi che di per sé è un attrattore a livello nazionale. 
Ed infatti oggi (18 aprile) nel primo pomeriggio il popolare rocker incontrerà presso il grande complesso ai margini del fiume Lato gli aderenti del Blasco Fan Club. 
E’ un incontro esclusivo riservato agli iscritti delle regioni del sud Italia sorteggiati, per cui saranno solo in 70. 
A quanto dicono  il cantante passa parte del suo tempo tra una passeggiata in pineta e qualche seduta nell’area wellness. 
L’esserci ritornato è un grande attestato di stima per la struttura e per la Puglia. 
Ora il passo successivo è far incontrare Vasco con le tradizioni ed i luoghi vicini. Infatti non si può venire qui, in provincia di Taranto, senza dare un’occhiata alle gravine, che sono tante, tutte belle nella loro diversità, o assaggiare la carne al fornello e ingaggiare un match con il primitivo. 
Ma anche visitare qualche chicca come la gravina di Ginosa, la cantina spagnola di Laterza, l’abbazia di Montescaglioso (che però è nella vicinissima Basilicata) o il centro storico di Castellaneta, senza dimenticare il capoluogo Taranto con il suo marta, il museo che raccoglie solo una parte dei preziosi reperti archeologici del grande passato della Magna Grecia.
Naturalmente ha spopolato il suo ultimo clippino mentre prende un volo low cost, probabilmente per raggiungere Castellaneta. Una testimonianza ulteriore che gli aeroporti (e i collegamenti con essi magari anche loro low-cost) sono veramente indispensabili.
Quotidiano di Puglia 17 Aprile 2013

Nessun commento:

Posta un commento