DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

sabato 16 febbraio 2013

GINOSA DENUNCIATI DUE TITOLARI DI SALA GIOCHI

QUOTIDIANO DI PUGLIA 15 FEBBRAIO 2013
di Nicola NATALE
Nei giorni scorsi la guardia di finanza di Castellaneta ha operato a Ginosa due denunce ed un sequestro nei confronti di due titolari di una sala giochi. 
Nel locale si giocava connessi al computer su siti esteri non autorizzati dall'aams, l'amministrazione autonoma dei monopoli di stato, quindi con esercizio abusivo di giochi e scommesse secondo quanto recita la legge del 1989. 
Le Fiamme gialle hanno accertato un ammontare complessivo di scommesse illecite per 135mila euro, sequestrato due computer, una stampate e tre tagliandi di giocata.
La stessa operazione, accertando scommesse illecite per importi minori è stata compiuta a Mottola.
I militari stanno inoltre accertando che, nel grosso flusso di denaro generato dal settore dei giochi on-line, non si sia violata la normativa antiriciclaggio e quella tributaria.
E' appena il caso di dire che molte persone, soprattutto di scarso reddito, stanno diventando dipendenti dal gioco causando, come é noto, numerosi problemi alle famiglie coinvolte.

1 commento:

  1. DOVREBBERLI CHIUDERE TUTTI...... SONO LA ROVINA DI TANTA POVERA GENTE...........!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina