DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

27 gennaio 2013

GINOSA, RISSA AL PALAZZETTO DELLO SPORT


QUOTIDIANO DI PUGLIA 28 GENNAIO 2013
di Nicola NATALE
Il G.S. Team Ginosa c5 
Sabato, 26 Gennaio 2013
Doveva essere una normale partita di calcio a 5 tra il Team Ginosa ospitante ed il Jonny Frog Castellaneta. 
Ma la stupidità ha prevalso e si è trasformata in una rissa che -  sabato scorso 26 gennaio - ha coinvolto tutti, tifosi e giocatori. Tre giocatori pare siano finiti al vicino Poliambulatorio, dove è attivo un punto di  primo intervento, oltre al presidente di una delle due squadre e a tre tifosi. 
L’alterco più violento sarebbe avvenuto tra un certo Buttiglione ed un ragazzo, costringendo i più sensati a chiamare subito i Carabinieri che tra l’altro hanno proprio nei pressi la loro stazione. 
Sembra che il tutto sia partito dagli spalti del Palazzetto dello Sport dove stazionava l’allenatore Giuseppe Tamborrino del Jonny Frog, originario di Laterza.
Questa è la versione che ne dà il sito internet della Jonny Frog: "Succede tutto al duplice fischio dell'arbitro che decretava la fine del primo tempo: dalla tribuna ginosina, alcuni facinorosi, raggiungevano e colpivano violentemente al capo un tifoso valentiniano; ne scaturiva una maxi rissa con tifosi, giocatori e allenatore della locale Ginosa, protagonisti di una vera e propria caccia al castellanetano….. 
Traumi, ferite alla testa, escorizioni sul corpo e grossi ematomi saranno solo alcuni dei referti compilati dai medici di turno".
Ma è impossibile sapere allo stato delle cose chi ha iniziato per primo, chi ha provocato la rissa e di chi possa essere la responsabilità. 
Il Jonny Grog di Castellaneta
Le fonti castellanetane attribuiscono tutto al cattivo risultato che vedeva il Ginosa soccombere per 4-0. Fatto sta che la partita è stata sospesa dall’arbitro per l’impossibilità di ritornare ad un confronto sportivo.
Questi episodi sembravano relegati ad un lontano passato di stupide rivalità paesane,  purtroppo a volte si ripetono anche in un ambiente tranquillo come può esserlo il campionato C2 di questa specialità sportiva.
Qui di seguito il link all'articolo postato sul sito internet del Jonny Frog di Castellaneta:

Nessun commento:

Posta un commento