DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

mercoledì 23 gennaio 2013

GINOSA, RESTANO 4 GLI ISTITUTI COMPRENSIVI


QUOTIDIANO DI PUGLIA 22 GENNAIO 2012
di Nicola NATALE
Marilisa Mongelli, vicesindaco di Ginosa
Ieri con grande enfasi l’amministrazione comunale di Ginosa ha comunicato il mantenimento dei quattro istituti comprensivi di cui uno sembrava a rischio.
Così ora a Ginosa ci saranno quattro istituti comprensivi: Giovanni Calò, San Giovanni Bosco, Grazia Deledda, ed uno a Marina di Ginosa, Raffaele Leone. 
Secondo i criteri della Regione Puglia che ha approvato venerdì scorso il piano  di dimensionamento scolastico le scuole del primo ciclo, elementari e medie, non dovrebbero avere un numero di alunni inferiore a 900 e si dovrà  procedere ove possibile ad aggregazioni, salvo particolari condizioni geografiche o socioeconomiche.
Il vicesindaco di Ginosa Marilisa Mongelli ha commentato: “razionalizzazione significa spendere nel miglior modo possibile le risorse disponibili, se razionalizzazione deve esserci, ci sarà perché utile alla collettività e non per miope ed egoistica imposizione di alcuni”.

L'Istituto comprensivo san Giovanni Bosco di Ginosa in Piazza Nusco
L'istituto comprensivo Rocco Leone di Marina di Ginosa in Viale Pitagora
L'istituto comprensivo Giovanni calò di Ginosa in Viale Martiri D'Ungheria

L'istituto comprensivo Grazia Deledda di Ginosa in Via della Pace

Nessun commento:

Posta un commento