DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

sabato 22 dicembre 2012

NATALE A GINOSA, A ROUGH GUIDE


di Nicola NATALE
E’ veramente difficile sintetizzare la messe di eventi in epoca natalizia. 
Ginosa mette in campo un numero impressionante di eventi, senza considerare gli eventi nati in ambito scolastico. E naturalmente quelli religiosi che del Natale sono la premessa essenziale, con tutta la liturgia dell'Avvento.
Ieri (19 dic.) ha dato il via il concerto di Natale dell’associazione musicale Symbola che devolverà il ricavato all’acquisto di panettoni per le missioni peruviane gestite dall’Operazione Mato Grosso. 
Oggi (21 dicembre) alle 18.00 gli Amici del presepio che hanno già allestito la 12ª mostra di arte presepiale nel museo civico di Santa Parasceve (accanto alla chiesa dei santi medici) fanno leggere ad 8  giornalisti locali racconti di Natale inediti. 
La premiazione per i presepi esposti sarà invece all’Alcanices il 13 Gennaio. 
Il presepe esposto a Matera di Cosimo Feola
A Matera invece espone Cosimo Feola (ginosino) presso l’enoteca provinciale in via fiorentini nel sasso barisano.
Il suo presepe, già famoso per le dimensioni e per l’accuratezza, più volte realizzato nella centralissima piazza IV Novembre, è stato realizzato quest’anno con tre quintali di sughero e numerosi effetti scenografici. 
A Ginosa sono numerose le associazioni patrocinate in vario modo dall’amministrazione comunale. Tra queste a ravvivare il Natale c’è anche “Locomotiva” che propone il suo Inquinamento artistico, con manifestazioni attive per tutto il periodo. 
Dal 20 dicembre è aperta la mostra fotografica “il sicuro affuturato” che parla di talenti nascosti e speranza presso il palazzo Domenico Perrone.
Cirque Comedy  per i più piccoli il 26 dicembre alle 10:30 presso il Teatro Alcanices. 
Grande data il 27 dicembre al Teatro Metropolitan (750 posti, doppio ordine di palchi) con il cabaret e la musica dei Rimbaband, l’ormai noto quintetto pugliese. 
Sabato 29 Dicembre alle 20:30 sempre a cura di Locomotiva, è prevista una rassegna di corti inframezzata da performance musicali all’Alcanices, il piccolo teatro comunale ristrutturato negli anni ’90. 
Anche Locomotiva devolverà una quota in beneficienza a favore di un nucleo famigliare in difficoltà segnalato dalle suore Oblate che da un po’ di anni svolgono un’intensa missione di aiuto sul campo. 
Il 30 Dicembre alle venti, seconda uscita pubblica dell’Opificio delle arti e dei Mestieri del Castello Normanno, attivo grazie al programma regionale Bollenti Spiriti ed all’impegno dell’amministrazione. La sala concerti di cui è dotato l’Opificio sarà messa a disposizione per le prove a cui sono state invitate le band locali “possibilmente con stili diversi e contrastanti ma idonei al contesto” specificava l’annuncio. “Christmas in Rock&Melody…2012”  il titolo del concerto che segna l’avvio stabile delle attività a cura di spazioarteitalia all’interno del Castello Normanno finalmente riaperto dopo anni.

Nessun commento:

Posta un commento