DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

giovedì 18 ottobre 2012

GINOSA. IL GRAN RIFIUTO DI CALABRESE (ADC)


Quotidiano di Puglia 17 Ottobre 2012
di Nicola Natale
L'ing. Raffaele Calabrese,
ex assessore giunta De Palma
Al di la del defenestramento da assessore deve essere successo qualcosa di grosso. Intendiamo qualcosa tra il sindaco di Ginosa, Vito De Palma e l’ing. Raffaele Calabrese, che era stato inizialmente nominato nella giunta di centrodestra che attualmente regge il comune di ginosa con una quantità di deleghe: viabilità, agricoltura, parcheggi e trasporti.  
Poi la storiaccia delle foto del garage dei Misseri, di cui era perito dalla quale è uscito assolto per ritiro della querela.

Il sindaco di Ginosa, Vito De Palma

Chiarissimo il messaggio postato su facebook da Calabrese che letteralmente gli scrive: “illustrissimo Sindaco rifiuto l'offerta e vado avanti...le tue prebende, i tuoi incarichi, e le tue promesse non certo le baratto con la mia dignità: di te non mi fido e non avrai mai più l'onore di avermi al tuo fianco…" 
Insomma non c’è bisogno di interpretazioni, ed al netto del clamore aggiunto per i media, si tratta di un attacco dal quale probabilmente non ci sarà ritorno. 
Nessuna dichiarazione filtra da piazza Marconi, anche se la reazione del sindaco De Palma ad accuse tutte da provare ma infamanti difficilmente avrebbe potuto essere meno severa. 
L’invito a sospendersi dall’incarico in attesa delle delle conclusioni della magistratura non fu colto dall’ing. Calabrese che milita in allenza di centro e questo portò il primo cittadino alla “tolleranza zero”. 
Concetto applicabile a detta del sindaco anche rispetto “a possibili ipotesi di intrallazzi e commistioni” come dichiarato in un’intervista al Quotidiano di Puglia.

Nessun commento:

Posta un commento