DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

martedì 14 agosto 2012

LA DIOCESI DI CASTELLANETA ANNUNCIA I NUOVI PARROCI

di Nicola NATALE
La Cattedrale di Castellaneta, intitolata a S.Maria Assunta
Il Vescovo di Castellaneta Pietro Maria Fragnelli sceglie il 15 Agosto, il giorno dell'Assunzione di Maria, per comunicare le nomine dei nuovi parroci.
La Diocesi di Castellaneta estende la sua competenza da Ginosa a Massafra, comprendendo 8 cittadine e 35 parrocchie.
L’avvicendamento dei parroci, commenta il vescovo Pietro Maria Fragnelli “rappresenta un momento significativo sia per i sacerdoti che per le comunità parrocchiali”.  
Sua Eccellenza non manca di far notare come “l’attuale situazione di gravità sociale ed economica, non può non coinvolgere anche le Comunità cristiane del nostro territorio”. 
Per il Vescovo nato a Crispiano, autore di un pregevole commento al Siracide, uno dei libri più significativi dell’Antico Testamento, sacerdoti, religiosi e laici devono intraprendere una “coraggiosa ricerca del bene comune attingendo alla sempre viva sapienza del Vangelo”.
Le nomine per l’anno pastorale 2012-2013 entreranno in vigore dal primo settembre prossimo.
Qui di seguito l’elenco reso noto dalla Curia con i parroci e le rispettive nuove destinazioni: 
mons. Fernando Balestra, Vicario Generale, parroco di San Lorenzo Martire in Massafra; 
don Mauro Ranaldi, rettore del Seminario Vescovile diocesano “Giovanni Paolo II”; 
don Sario Chiarelli,  parroco di Santa Maria Assunta in Mottola; 
don Domenico Affortunato, parroco di san Michele in Castellaneta; 
don Giuseppe Oliva, parroco di San Francesco di Paola in Massafra; 
don Roger Zama Akian, vicario parrocchiale del Sacro Cuore in Massafra; 
don Luigi Conte, vicario parrocchiale di Santa Maria Assunta in Mottola; 
don Dino Mellone, vicario parrocchiale di San Lorenzo Martire in Massafra; 
don Giacomo Antonicelli, vice rettore del Seminario e collaboratore della Curia; 
don Roberto Pignatelli, diacono, collaboratore di san Nicola in Palagiano. 
Il Vescovo della Diocesi du Castellaneta
 Pietro Maria Fragnelli
Tra le nomine anche quella del Prof. Antonio Sportelli, come responsabile del servizio diocesano per l’insegnamento della religione cattolica e di don Giuseppe Laterza, in qualità di direttore dell’ufficio diocesano per l’educazione, la scuola e l’università.
Il Vescovo osserva anche che le sue decisioni “sono maturate dopo lungo discernimento e preghiera, anche tenendo conto delle forze ministeriali di cui disponiamo”. 
Tra i distacchi più sofferti quello dei Padri Cavanis già alla guida della Parrocchia di san Francesco di Paola in Massafra: “a loro la gratitudine più sincera per quanto  hanno seminato tra noi e che certo continuerà a portare frutto.” 
Infine il pastore della diocesi raccomanda “una maggiore attenzione ai poveri, specie in questi tempi difficili per l’economia e la trasmissione dei valori, tempi che domandano a presbiteri e laici di costruire comunità cristiane sempre più credibili”.

Nessun commento:

Posta un commento