DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

venerdì 6 luglio 2012

CASTELLANETA MARINA: VASCO ROSSI ALL’ALBOREA

di Nicola NATALE
Eco-lodge ad Alborea, Castellaneta Marina
Una campagna promozionale non avrebbe potuto far di meglio. 
Castellaneta Marina, o meglio il villaggio vacanze Nova Yardinia, tira fuori il suo asso. 
Vasco Rossi avrebbe riservato per un anno una suite nel resort Alborea, noto per i suoi eco-lodge. 
Vale a dire casette in legno sistemate sopra le dune senza poggiarvi interamente sopra, minimaliste ma comunque dotate di tutti i comfort. 
Anche se, a quanto sembra, la suite di Vasco sarà ri-arredata dal suo architetto di fiducia. 
La notizia è attendibile poiché Vasco era già stato nella struttura nel novembre scorso e, a quanto pare, la splendida sistemazione e l’accoglienza adeguata, lo hanno convinto a ritornare.  
Più incerta invece l’organizzazione di un evento per l’8 Settembre al Cromie, una discoteca sempre a Castellaneta Marina. 
Vasco Rossi
Il complesso Nova Yardinia, realizzato da Nuova Concordia s.r.l. fa capo alla So.F.IN. spa, holding finanziaria del gruppo Putignano.
Il gruppo, legato alla famiglia Putignano con sede legale a Noci, è attivo da tempo nel campo della ricettività turistica di alto livello, con un occhio puntato al basso impatto ambientale ed al rispetto della natura dei luoghi.
Il complesso turistico, che consta anche di altri resort (Valentino, Kalidria,Calanè) con diversa impostazione e di un centro di talassoterapia, è stato realizzato coinvolgendo l’architetto argentino Emilio Ambasz e affidandone la realizzazione agli architetti italiani Angelo Dongiovanni e Raffaele Roberto. 
A Castellaneta Marina naturalmente tutti sperano che la notizia abbia un impatto positivo sulle prenotazioni e sulle presenze, sulla conoscenza dell’entroterra,  anche se -  a quanto pare - quello che Vasco cerca è solo un posto tranquillo, dove godere di relax assoluto. Tanto che potrebbe addirittura occupare per più di una stagione il suo eco-vasco-lodge. 
L’affetto dei fan sì, la gente calorosa di Puglia benissimo, ma anche un po’ di pace.  E privacy. In fondo, lo ha detto anche lui, non si può sempre andare al massimo.

Nessun commento:

Posta un commento