DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

lunedì 26 marzo 2012

ROCHIRA NON DEMORDE E VA AVANTI


dall'articolo apparso sul Quotidiano del 25 Marzo 2012
di Nicola NATALE
Quadro ormai chiaro per le elezioni municipali di Castellaneta. 
Per Futuro e Libertà il candidato sindaco è l’avv. Cristiano Rizzi, per il centrodestra l’avv. Giovanni Gugliotti (pdl, udc, puglia prima di tutto, api, movimento Schittulli, cittadini per Castellaneta, Castellaneta anch’io e Largo ai Giovani) per il centrosinistra ritorna alla carica l’ex senatore Rocco Loreto (pd,idv, verdi e partito socialista). 
Giuseppe Rochira candidato sindaco di Castellaneta per SEL, IOSUD, PLI
Ma per la poltrona di sindaco si schiera anche il dott. Giuseppe Rochira. Pur scontando la defezione in corsa del Pd - con cui aveva vinto le primarie -  ha confermato la volontà di competere per la poltrona a sindaco. 
Con lui rimangono coerentemente SEL, Iosud e PLI.
Si aspettava la defezione del Pd?
In politica dicono é consentito tutto ed il contrario di tutto. Per me non è così. Non faccio distinzioni tra politica e vita privata, se uno è serio, lo è sempre. C’è l’amaro in bocca ma meglio prima che dopo. Probabilmente erano una zavorra e ce ne siamo liberati. Io ho un impegno non con il Pd, nemmeno con SEL o gli altri partiti, ma con 2000 persone che sono venute alle primarie, di domenica ed hanno pagato 1 euro per votare. Continuano ad arrivarmi telefonate per prendere caffè, nel senso di indurmi a rinunciare, ma io non faccio passi indietro. Del resto troppi caffè mi renderebbero nervoso. La gente ha bisogno di segnali di coerenza, di serietà.
Lei di cosa si occupa?
Io sono un agronomo prestato alla politica, ho anche un’impresa agricola. Ho iniziato come consigliere comunale nel 2002. Nonostante le difficoltà del settore è impossibile per me abbandonarlo, l’agricoltura o la si ama o la si odia. Come la politica.
Castellaneta sembra abbarbicata ai due leader politici, Loreto e Patarino. Lei come si vede tra questi due?
Io sono alternativo a loro due. E’ il motivo per cui si è creata questa coalizione trasversale. Sono stato in AN, sono stato in quel partito. Patarino lo conosco bene. Ma questi dinosauri della politica impediscono che si formi una classe dirigente nuova, questo è vero per entrambi gli schieramenti.
Intanto la campagna elettorale dei concorrenti è in pieno svolgimento. Il Movimento per Schittulli che sostiene Gugliotti sottolinea la necessità di nuove leve in politica, di nuovi leader  che sappiano valorizzare”le attrattive naturali e storico-culturali” per creare “nuove figure professionali”. Oggi Castellaneta Marina sarà invece sede dell’iniziativa  sia del centrodestra che del centrosinistra. I supporter di Gugliotti allestiranno un gazebo dalle 15 alle 18 peerraccogliere suggerimenti dai cittadini, realizzare un programma partecipato. Al gazebo dalle 16 ci sarà lo stesso Gugliotti. Dall’altro lato Rocco Loreto organizza un incontro alle 19:00 in c.da Cicciarello.

Nessun commento:

Posta un commento