DIGITA LA TUA MAIL QUI PER GLI AGGIORNAMENTI

mercoledì 29 febbraio 2012

LA MEDIAZIONE CULTURALE. UN CORSO "BLENDED" .


Si è tenuto ieri a Bari (28 Febbraio)  il terzo workshop del progetto formativo “La Responsabilità è legalità” promosso dal Ministero dell’Interno, Inail, Ansas.  L’azione formativa è rivolta ai mediatori interculturali ed a tutti coloro che a vario titolo si occupano di immigrazione o vorrebbero occuparsene. 
Il corso, interamente gratuito, prevede una fase di formazione a distanza unita a quattro giornate in aula il cui inizio è previsto a partire dal 15 Marzo. 
Le adesioni sono ancora aperte
Lo scopo finale del progetto è quello di creare una rete di esperti del settore ed istituzioni che collaborano. 
Tra le tematiche del corso il bilancio di competenze e i progetti di emersione. 
L’intera azione è finanziata dal Piano Operativo Nazionale Obiettivo Convergenza, quindi con fondi UE. 
Le ulteriori giornate in aula si terranno presso la sede Ansas (Agenzia Nazionale Autonomia Scolastica) in Via Camillo Rosalba, 47/z a Bari. 
L’iniziativa del tutto sperimentale per Inail ha avuto un ottimo riscontro e praticamente una parte consistente del mondo del terzo settore di Puglia e Basilicata ha inteso parteciparvi.
Tra i soggetti istituzionali partecipanti anche la Regione Puglia e la Croce Rossa di Basilicata. 
Buona la presenza di mediatori di cultura straniera, fondamentale per diffondere presso i destinatari ultimi i principi e le tecniche alla base dei nuovi modelli di mediazione culturale.
(per info nicola natale 349 192 96 26)

Nessun commento:

Posta un commento